Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 January-February;173(1-2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 January-February;173(1-2):63-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 January-February;173(1-2):63-6

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Siderosi superficiale associata a tumore glioneuronale papillare. Caso clinico

Puzzolante A., Prontera A., Dimitriadis S., Pavesi G.

Neurosurgery, Department of Neurosciences Nuovo Ospedale Civile Sant’Agostino Estense Modena, Italy


PDF  


La siderosi superficiale (SS) del sistema nervoso centrale (SNC) è una rara malattia neurologica progressiva correlata ad una cronica emorragia subaracnoidea con deposito di emosiderina e conseguente neurotossicità. Le principali caratteristiche cliniche sono: sordità neurosensoriale bilaterale, atassia cerebellare e segni piramidali. Lo studio di risonanza magnetica è l’esame di scelta per diagnosticare la SS rilevando il caratteristico segnale ipointenso nella sequenza T2 pesata sulla superficie piale del cervelletto, del tronco cerebrale, del midollo spinale e dei solchi corticali dovuto alla presenza dei depositi emosiderinici. Presentiamo il caso di un giovane paziente con SS secondaria a un’emorragia subaracnoidea cronica da tumore glioneuronale papillare (PGNT), classificato dalla OMS come tumore misto glioneuronale di basso grado. Nel nostro caso, nonostante la resezione totale del tumore in assenza di complicanze e la terapia alchilante eseguita nel postoperatorio, a 16 mesi di follow-up gli effetti patologici della SS sono ancora presenti e in progressione. Il PGNT con il suo pattern emorragico cronico può essere causa di SS, i cui effetti a lungo termine sul SNC non sembrano essere ridotti dalla rimozione tumorale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail