Ricerca avanzata

Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 Gennaio-Febbraio;173(1-2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 Gennaio-Febbraio;173(1-2):21-7

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2014 Gennaio-Febbraio;173(1-2):21-7

 ARTICOLI ORIGINALI

Differenze genere-correlate nell’aterosclerosi carotidea e dilatazione flusso-mediata in pazienti con malattia di Cushing

Zulian F. 1, Biasiolo M. 1, Manca F. 1, Sarolo L. 1, Pomerri F. 2, Bilora F. 1

1 Medical Clinic 2nd, Padua University Padua, Italy;
2 IOV-Department of Internal Medicine Padua University, Padua, Italy

Obiettivo. I pazienti affetti da m. di Cushing presentano una mortalità cardiovascolare quattro volte maggiore rispetto la popolazione generale. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare l’incidenza di precoci lesioni aterosclerotiche a livello del distretto carotideo e brachiale mediante studio dell’intima-media thickness (IMT) e della flow mediated dilation (FMD) in un gruppo di soggetti affetti da m. di Cushing appaiati a controlli per sesso, età ed i comuni fattori di rischio per l’aterosclerosi.
Metodi. Abbiamo pertanto svolto uno studio retrospettivo comprendente 63 pazienti (45 femmine e 18 maschi) con una s. di Cushing ACTH dipendente. Il gruppo è stato appaiato ad un campione di controllo selezionato per caratteristiche antropometriche e metaboliche. Tutti i soggetti hanno eseguito eco-color Doppler delle arterie carotidi per lo studio dell’IMT ed ecografia dinamica dell’a. brachiale per lo studio dell’FMD.
Risultati. I casi presentavano un’IMT maggiore ed una FMD inferiore rispetto i controlli e tale risultato era particolarmente evidente nel sesso femminile. Tra i soggetti di sesso maschile e femminile con Cushing i valori di IMT e di FMD erano comparabili. Valutando poi l’influenza dei fattori di rischio per l’aterosclerosi su questi rilievi, si evidenziava come l’FMD delle femmine dei casi si correlasse con la dislipidemia e il BMI. Viceversa nei casi di sesso maschile, FMD correlava con il diabete mellito.
Conclusioni. Questo studio retrospettivo caso-controllo ha evidenziato come i malati di Cushing presentino precoci alterazioni aterosclerotiche che correlano con la loro s. metabolica e non sono influenzate dal genere. Si propone l’esecuzione precoce di eco-color Doppler nei soggetti affetti da malattia di Cushing al fine di prevenire le note complicanze cardio-vascolari.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina