Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Novembre;172(11) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Novembre;172(11):877-85

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Novembre;172(11):877-85

lingua: Inglese

Effetto dell’allenamento della forza con occlusione vascolare per valutare il danno muscolare

Letieri R. V. 1, 2, Figueiredo A. 1, Furtado G. E. 1, Letieri M. 3, Ribeiro Bandeira P. F. 2, Carvalho Nobre G. 2, Neco De Souza Filho A. 2

1 Faculty of Sport Science and Physical Education University of Coimbra, Coimbra, Portugal;
2 Regional University of Cariri – URCA Iguatu, Ceará, Brazil;
3 UNIFEG, Guaxupé, Brazil


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo studio è stato quello di indagare l’attività di CK, dopo una singola sessione di allenamento della forza con e senza occlusione vascolare.
Metodi. I gruppi sono stati definiti come ad alta intensità senza occlusione vascolare (HI, n = 6) di bassa intensità, senza occlusione vascolare (LI n = 6) e di bassa intensità, con occlusione vascolare (LIVO, n = 6). La formazione è stata condotta presso intensità corrispondenti al 20% del 1RM (LI e LIVO gruppi) e il 80% di 1RM per il gruppo HI esercitato estensione del gomito bilateralmente. Per gli individui di gruppo LIVO, uno sfigmomanometro è stato posto nel braccio distale e gonfiato ad una pressione corrispondente al 130% della pressione sistolica e mantenuto per tutta la sessione di allenamento.
Risultati. Non vi era alcuna differenza statistica nella CK prima e subito dopo l’allenamento tra i gruppi, le differenze statistiche dopo 24 ore (p <0.05) e 48 ore (p <0,05) a favore del gruppo di HI che nel gruppo LI. La percezione del dolore muscolare e il disagio è stato anche controllato e ha dimostrato che gli individui che hanno avuto maggiore CK erano anche quelli con maggiore dolore muscolare.
Conclusioni. Nel presente studio, era evidente che l’elevata intensità produce livelli elevati di CK, specialmente esercitare senza occlusione, ma l’occlusione formazione produce relativamente alta intensità con meno danno muscolare. Tuttavia, è chiaro che è estremamente importante analizzare il comportamento di altre variabili, in un tentativo di esprimere dati conclusivi sul danno muscolare indotto da allenamento della forza.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail