Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Aprile;172(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Aprile;172(4):303-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 Aprile;172(4):303-8

lingua: Italiano, Inglese

Adenocarcinoma cribriforme della lingua

Mevio E. 1, Mullace M. 1, Viglione S. 1, Cazzaniga M. 2, Migliorini L. 2

1 Department of Otorhinolaryngology, Fornaroli Hospital, Magenta, Italy;
2 Department of Pathology, Fornaroli Hospital, Magenta, Italy


PDF  


L’adenocarcinoma cribriforme della lingua (CAT) venne individuato da Michal et al. nel 1999 come un tumore raro caratterizzato da specifiche particolarità istologiche e dalla esclusiva localizzazione alla base linguale. Lo stesso Autore, in seguito, ha tuttavia corretto le sue affermazioni notando che la neoplasia può interessare le ghiandole salivari minori di tutta la mucosa orale anche se con una preferenziale localizzazione alla base linguale. Propose perciò di sostituire il termine CAT con CAMSG ossia adenocarcinoma cribriforme delle ghiandole salivari minori. Il tumore è localmente aggressivo con precoce infiltrazione dei muscoli viciniori e tendenza alla metastatizzazione linfonodale loco-regionale. Il trattamento della lesione consiste nella sua eradicazione chirurgica e in un approccio chirurgico e/o radioterapico dei linfonodi loco-regionali.
Gli Autori presentano un caso di CAMSG, in una donna di 59 anni, senza coinvolgimento linfonodale. La paziente ha subito l’asportazione chirurgica del tumore e la radioterapia profilattica sull’area di escissione e sulla regione linfonodale laterocervicale. Le caratteristiche cliniche del caso sono discusse alla luce della recente letteratura.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail