Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 April;172(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 April;172(4):293-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 April;172(4):293-5

lingua: Inglese

Una presentazione insolita potrebbe essere pericolosa: pioderma gangrenoso, una rara complicanza della vaccinazione anti-influenzale

Alsawadi A. 1, Abbas M. 1, Fraser-Andrews E. 2, Suresh S. P. 1

1 Department of Orthopedic and Trauma Surgery, Colchester Hospital University NHS Foundation Trust, Colchester, UK;
2 Department of Dermatology, Colchester Hospital University NHS Foundation Trust, Colchester, UK


PDF  


Il pioderma gangrenoso (PG) è una rara condizione infiammatoria della cute caratterizzata da ulcerazione cutanea. È noto per essere associato ad alcune malattie sistemiche, sebbene fino al 40% dei casi si presenti senza nessuna condizione associata. Può verificarsi in aree sottoposte a trauma ma in passato non è mai stato riportato nel sito della vaccinazione anti-influenzale. Se presentato a un team clinico poco familiare con il PG, può essere diagnosticato erroneamente come infezione o trattato con lo sbrigliamento chirurgico, procedura potenzialmente pericolosa. Presentiamo il caso di un uomo anziano ricoverato presso un reparto di ortopedia con ulcerazione al braccio superiore sinistro ed eritema per 11 settimane dopo aver ricevuto un’iniezione di vaccino antinfluenzale. Il paziente è stato trattato con antibiotici per via endovenosa ed è stato sottoposto a numerosi esami radiologici. Quando non ha risposto al trattamento, è stato richiesto un consulto dermatologico ed è stata effettuata una diagnosi di PG; dopo si è iniziato il trattamento steroideo. La rarità della condizione e il fatto che la diagnosi sia basata soprattutto sulle caratteristiche cliniche rendono la diagnosi difficile per i team poco familiari con il PG. Comprendere la natura della condizione, la sua presentazione clinica e prescrivere tempestivamente un consulto dermatologico si sono evitati esami superflui e un intervento chirurgico potenzialmente pericoloso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail