Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 January-February;172(1-2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 January-February;172(1-2):43-51

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 January-February;172(1-2):43-51

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Contributo della capacità di produzione di forza massimale ed esplosiva alle prestazioni di equilibrio negli anziani, uomini e donne, di età diverse

Cuesta-Vargas A. 1, 2, Giné-Garriga M. 3, Gonzalez-Sanchez M. 1

1 Department of Physical Activity and Sport Sciences, Universidad de Málaga, Málaga, Spain; 2 School of Clinical Sciences, Faculty of Health, Queensland University of Technology, Brisbane, Australia; 3 Department of Physical Activity and Sport Ramon Lull Univerrsity, Barcelona, Spain


PDF  


Obiettivo. Lo scopo della ricerca era valutare il livello per cui le misurazioni della forza muscolare degli arti inferiori fossero predittive di punteggi del test di portata funzionale (functional reach test, FRT), equilibrio su una gamba sola (single leg balance, SLB), test di Romberg (RT) e test ETGUG (extended timed get up and go) in diversi gruppi di età.
Metodi. Si trattava di uno studio trasversale effettuato nel centro comunitario residenziale per lo sport e la salute. Lo studio ha arruolato 53 adulti residenti in comunità, che hanno partecipato volontariamente allo studio e sono stati suddivisi in due gruppi in base all’età (gruppo 1: 55-69 anni [N.=23; 8 uomini, 15 donne, 61,8±3,9 anni]; gruppo 2: 70-89 anni [N.=30; 9 uomini, 21 donne, 75,2±4,7 anni]). Le principali misurazioni di esito: misure di resistenza (forza isometrica di estensione del ginocchio [KEIS] e forza esplosiva articolazione carpo metacarpale [CMJ]) e delle misure di equilibrio (FRT, SLB, RT ed ETGUG).
Risultati. Nel gruppo 1 (più giovane) il test SLB ha evidenziato le massime correlazioni significative con la forza isometrica dell’estensore del ginocchio (r=-0,79, P<0,05). Nel gruppo 2, il test ETGUG ha evidenziato le massime correlazioni significative con KEIS e salto medio di altezza CMJ (r=-0,53 e r=-0,49, P<0,05).
Conclusioni. L’ETGUG ha dimostrato di essere più sensibile nel determinare le misure di forza isometrica ed esplosiva nel gruppo più anziano, mentre SLB e RT a occhi chiusi sembrano essere più sensibili nel gruppo più giovane.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail