Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 December;171(6) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 December;171(6):739-48

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 December;171(6):739-48

lingua: Inglese

Balneoterapia e fototerapia a banda stretta nel trattamento della psoriasi: uno studio comparativo

Morri M. 1, Norat M. 2, Canzi P. 3, Viti S. 4, Mascherpa M. A. 4, Angeli P. 4, Angeli F. 4, Romani G. 4

1 Unità di Dermatologia, Ospedale degli Infermi, Rimini, Italy;
2 Struttura Complessa di Dermatologia, Ospedale U. Parini, Aosta, Italy;
3 Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria, Chirurgia Maxillo Facciale, Odontostomatologia, Ospedale U. Parini, Aosta, Italy;
4 Riccione Terme S.p.A., Riccione, Italy


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo del nostro studio è valutare l’efficacia di un approccio terapeutico combinato (bagni termali con acqua solfurea associati a fototerapia con UVB a banda stretta, nb-UVB) in comparazione con fototerapia nb-UVB o balneoterapia somministrati come singoli trattamenti.
Metodi. Sono stati arruolati per lo studio 60 pazienti tra i 18 e i 65 anni di età, affetti da psoriasi cutanea con un, indice PASI (Psoriasis Area and Severity Index)> 7 (psoriasi moderata e grave), randomizzati in 3 gruppi di 20 pazienti ciascuno e sottoposti a balneoterapia con acqua sulfurea (gruppo A), convenzionale fototerapia NB-UVB (gruppo B) o a trattamento combinato con entrambi i metodi (gruppo C).
Risultati. La valutazione dell’efficacia del trattamento è stata effettuata confrontando, all’inizio e alla fine del processo, un indice clinico (PASI) e un indice di qualità della vita (VAS: scala analogica visiva).
Conclusioni. Indipendentemente dal trattamento utilizzato, tutti i pazienti hanno mostrato un marcato miglioramento dei parametri PASI e VAS alla fine del ciclo di terapia. Solo l’indice Pasi migliora in modo diverso in modo significativo con i vari trattamenti, mentre la differenza di miglioramento non è risultato statisticamente significativo per la VAS. Poiché questo è un indice soggettivo della qualità della vita, è probabilmente modificato in base alle caratteristiche comportamentali dei diversi pazienti. La balneoterapia termale contribuisce in modo significativo l’efficacia della fototerapia nella cura della psoriasi, a nostro avviso questo è per l’effetto di decapaggio che è stata costantemente osservata nel corso di questo studio. Anche come monoterapia, il ciclo di bagni termali in acqua sulfurea può ragionevolmente diventare un’opzione terapeutica per le forme di psoriasi da lievi a moderate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail