Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 October;171(5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 October;171(5):591-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 October;171(5):591-7

lingua: Inglese

Impatto di un allenamento di resistenza di 32 settimane sulla flessibilità in donne in post-menopausa

Bonganha V. 1, 2, Libardi C. A. 1, 2, De Souza G. V. 1, 2, Soares Conceição M. 1, 2, Traina Chacon-Mikahil M. P. 2, 3, Madruga V. A. 2, 3

1 Post-graduation Program In Physical Education of University of Campinas, UNICAMP, Campinas, Brazil;
2 FISEX- Exercise Physiology Laboratory, School of Physical Education (UNICAMP), Campinas, Brazil;
3 Faculty of Physical Education – UNICAMP. Laboratory of Exercise Physiology– FISEX/UNICAMP, Campinas, Brazil


PDF  


Obiettivo. La significativa perdita di flessibilità e di forza muscolare come risultato del processo di invecchiamento è ben descritto dalla letteratura. C’è consenso generale sull’effetto dell’allenamento di resistenza (resistance training, RT) sull’incremento della forza muscolare, mentre l’effetto di questo sulla flessibilità è ancora oggetto di opinioni divergenti. L’obbiettivo di questo studio è stato indagare sugli effetti della forza muscolare sulla flessibilità in donne in post-menopausa dopo 32 settimane di RT.
Metodi. Hanno partecipato 14 donne volontarie in post-menopausa (>12 mesi di amenorrea), fisicamente attive. La valutazione della flessibilità è stata eseguita usando un flessimetro su quattro articolazioni del corpo (gomito, ginocchio, tronco, anca), mentre la forza muscolare è stata valutata tramite l’uso di una ripetizione massimale. Il programma di RT è durato 32 settimane, con una frequenza settimanale di 3 giorni alterni, della durata di 60 minuti per sessione e una prescrizione consistente in esercizi ripetuti a livello dell’area bersaglio con aggiustamenti settimanali del carico.
Risultati. È stata osservato un miglioramento della struttura corporea, un significativo incremento della forza muscolare, un miglioramento della flessibilità delle articolazioni destra e sinistra delle spalle e dell’anca destra oltre che una significativa riduzione della flessibilità del tronco.
Conclusioni. L’incremento dell’attività muscolare come risultato del completamento del programma di RT ha promosso l’aumento della forza muscolare e della flessibilità dell’anca e della spalla nelle donne in post-menopausa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail