Ricerca avanzata

Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Agosto;171(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Agosto;171(4):509-11

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Agosto;171(4):509-11

 CASI CLINICI

Encefalopatia epatica o sindrome di Wernicke-Korsakoff? Un caso clinico

Rosca E. C. 1, Rosca O. 2

1 Department of Neurology, “Victor Babes” University of Medicine and Pharmacy, Timisoara, Romania;
2 Department of Infectious Diseases, “Victor Babes” University of Medicine and Pharmacy, Timisoara, Romania

La sindrome di Wernicke-Korsakoff è una delle conseguenze peggiori dell’alcolismo, ma, a causa della scarsità dei sintomi, è spesso difficile da diagnosticare, ed è quindi è necessario avere molti sospetti a riguardo. Presentiamo il caso di un uomo di 56 anni, con cirrosi alcolica decompensata, sindrome confusionale acuta, atassia e deficit della memoria. A causa sia della sua pre-esistente cirrosi che di segni clinici atipici, l’iniziale diagnosi di encefalopatia epatica non è stata confermata dalle indagini paracliniche. Abbiamo sollevato la possibilità di una encefalopatia di Wernicke-Korsakoff ed abbiamo intrapreso un trattamento con tiamina endovena. Il paziente ha migliorato le sue condizioni in maniera considerevole.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina