Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 August;171(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 August;171(4):437-46

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 August;171(4):437-46

lingua: Inglese

Contributo della frequenza e del volume respiratori nei cambiamenti del controllo posturale in seguito a corsa di 5 km

Harper E. N. 1, Strang A. J. 2, Walsh M. S. 1, Caserta B. 1, Haworth J. 3, Hieronymus M. 4

1 Department of Kinesiology and Health, Miami University, Oxford, OH, USA;
2 Consortium Research Fellows Program, Air Force Research Laboratory, Wright-Patterson Air Force Base, OH, USA;
3 Nebraska Biomechanics Core Facility, University of Nebraska-Omaha, Omaha, NE, USA;
4 Department of Health and Human Performance, University of Houston, Houston, TX, USA


PDF  


Obiettivo. Scopo di questo studio è stato esaminare gli effetti che dinamiche respiratorie elevate hanno sui cambiamenti del controllo della postura dopo una corsa di 5 chilometri.
Metodi. Sono stati registrati i dati relativi al centro di regolazione della pressione (Center of Pressure, CPO), alla frequenza respiratoria (respiri/min) e al volume respiratorio (l/min) sia in condizioni basali che subito dopo una corsa di 5 km (a 0, 2, 5 e 10 minuti dopo la corsa) su diciotto partecipanti. Nella sessione di follow-up, ai partecipanti è stato richiesto di replicare la dinamica respiratoria mostrata dopo la corsa, mentre veniva eseguita un’ulteriore registrazione del CPO. È stata analizzata la serie temporale del CPO mediante misurazioni del controllo posturale scala-dipendente (95% area ellittica [elliptical area, EA], andamento delle oscillazioni [sway path, SP]) e scala-indipendente (andamento normalizzato delle oscillazioni [normalized sway path, SPn], entropia del campione [sample entropy, Sen].
Risultati. I risultati hanno mostrato un numero di cambiamenti del controllo posturale dopo corsa di 5 km (aumento dell’SP, diminuzione dell’SPn e dell’SEn relativi al basale), tali risultati sono stati interpretati come un’indicazione della diminuzione del controllo posturale della durata di 2-5 minuti dopo la corsa. In ogni caso, nella sessione di follow-up, mentre la dinamica respiratoria veniva ripetuta (in assenza di esercizio), sono stati osservati solo minimi cambiamenti nel controllo della postura. conclusioni.
Conclusioni. Questi dati indicano nel loro insieme che la dinamica respiratoria elevata tipicamente presente dopo esercizio contribuisce probabilmente alle piccole variazioni osservate nel controllo posturale in seguito ad esercizio fisico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail