Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 June;171(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 June;171(3):341-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 June;171(3):341-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Valutazione della stabilità dell’articolazione del ginocchio in un intervallo di movimenti mediante rapporto della torsione del tendine su quella dei muscoli quadricipiti femorali in atleti donne e uomini

Pontaga I.

Department of Anatomy, Physiology, Biochemistry and Hygiene, Latvian Academy of Sports Education, Riga, Latvia


PDF  


Obiettivo. Lo scopo delle nostre indagini è stato determinare il rapporto della torsione del tendine su quella dei muscoli quadricipiti femorali (hamstring/quadriceps, H/Q) nell’ambito di contrazioni concentriche/concentriche (C/C) ed eccentriche/eccentriche (E/C) in differenti posizioni angolari dell’intervallo dei movimenti del ginocchio (range of movements, ROM).
Metodi. quindici donne e tredici uomini, tutti atleti, hanno partecipato allo studio. I muscoli sono stati esaminati attraverso l’uso di un dinamometro “REV–9000” (Technogym) nell’ambito di movimenti isocinetici alla velocità angolare di 90º/s. Il ROM nell’articolazione del ginocchio andava dai 10°C in estensione e i 90° in flessione. La torsione è stata valutata con il valore di ROM relativo a 10° per le contrazioni C/C e EH/CQ. È stato utilizzato il t-test per dati appaiati per determinare le differenze tra le caratteristiche delle contrazioni C/C e E/D. Il t-test per gruppi non appaiati è stato usato per valutare le differenze nel rapporto di torsione tra i due generi sessuali.
Risultati. Il rapporto della torsione EH/CQ si è mostrato significativamente più alto rispetto le contrazioni C/C solo per le posizioni del ginocchio in estensione (30°) e in flessione (70° e 80°). Ciò può essere dovuto alle contrazioni eccentriche H solo nella estrema posizione del ROM nei movimenti sportivi. Il rapporto della torsione H/Q nelle contrazioni C/C si è mostrato maggiore per gli uomini rispetto alle donne. Le differenze tra i generi sessuali sono significative nella parte mediana del ROM e per l’articolazione del ginocchio flessa (angolo ROM di 50°, 60° e 70°). I rapporti della torsione dei muscoli nelle contrazioni EH/CQ non sono significativamente maggiori per gli uomini rispetto le donne in tutti i valori di angolo del ROM.
Conclusioni. Lo studio dimostra il ruolo dell’azione eccentrica del tendine nella stabilità dell’articolazione del ginocchio solo nell’ambito delle posizioni estreme dell’intervallo dei movimenti, oltre che l’aumento delle stabilità dell’articolazione del ginocchio durante il movimento sia negli uomini che nelle donne.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail