Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Febbraio;171(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Febbraio;171(1):81-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 Febbraio;171(1):81-4

lingua: Inglese

Caso clinico di una bambina colpita da brucellosi acuta con anemia emolitica autoimmune e positività al test di Coombs

Akin M., Kücüktasci K., Karaca A., Güctürk I., Kaya B., Halis H.

Department of Pediatric Hematology, Faculty of Medicine, Pamukkale University Denizli, Turkey


PDF  


La brucellosi umana è una patologia multisistemica con un ampio spettro di manifestazioni cliniche. La brucellosi può mimare diverse patologie ematologiche primarie. Sono state descritte diverse alterazioni ematologiche non specifiche associate alla brucellosi quali: anemia, leucopenia, trombocitopenia e pancitopenia. Discuteremo sulla terapia steroidea e descriveremo il caso clinico di una bambina affetta da brucellosi acuta presentante anemia emolitica autoimmune (autoimmune hemolytic anemia, AIHA) con test di Coombs positivo. Una bambina di 3 anni e mezzo è stata ricoverata nel nostro ospedale per la comparsa di pallore, palpitazioni, febbre e sclerotica gialla. Le analisi di laboratorio hanno rilevato un tasso di emoglobina pari a 7,4 g/dl, oltre che test di Coombs diretto e C3d-test fortemente positivi (3+). L’analisi sierologica per la Brucella ha dato un esito decisamente positivo (reazione di agglutinazione di Wright [1/2560], reazione di agglutinazione di Coombs [1/5120]). La diagnosi differenziale per la AIHA positiva al test di Coombs dovrebbe includere la brucellosi, specialmente nei pazienti residenti in aree endemiche, il trattamento per la AIHA brucellosi-dipendente è importante in quanto tale patologia potrebbe evolvere in emolisi acuta.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail