Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 December;170(6) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 December;170(6):419-23

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 December;170(6):419-23

lingua: Inglese

Uso del monitor per EEG narcotrend per prevedere il recupero della coscienza in seguito a interventi di neurochirurgia

Lai R. C. 1,2, Wang X. D. 1,2, Xu M. X. 1,2, Huang W. 1,2

1 State Key Laboratory of Oncology in South China, Guangzhou, Guangdong, China
2 Department of Anesthesiology, Cancer Center of SUN Yat-sen University, Guangzhou, Guangdong, China


PDF  


Obiettivo. Il narcotrend (NCT) è un nuovo tipo di monitor per elettroencefalogramma progettato per misurare la profondità dell’anestesia e il grado di sedazione. Obbiettivo di questo studio è stato valutare la prestazione dell’NCT nel prevedere il recupero della coscienza in seguito ad interventi di neurochirurgia.
Metodi. Sono stati arruolati 30 pazienti sottoposti a un intervento di neurochirurgia e ricoverati nell’unità di cura postanestesia (post-anesthesia care unit, PACU). Il grado di sedazione dei pazienti è stato quantificato clinicamente attraverso una scala di tre valori. Il successo della previsione dell’NCT è stato valutato tramite il valore Pk. Un valore Pk pari a 1 indica che lo strumento è in grado di predire ogni evento. Un valore pari a 0,5 o più basso indica una accuratezza nella previsione molto bassa.
Risultati. C’è una buona correlazione tra l’utilizzo della scala di sedazione a tre livelli e l’NCT per prevedere il ricovero in neurochirurgia nei pazienti sottoposti ad intervento. (Il coefficiente di correlazione di Spearman si è rivelato peri a 0.647 [P<0.01]). L’NCT ha raggiunto un valore Pk pari a 0.86. Al contrario, la pressione arteriosa media ha ottenuto un valore Pk pari a solo 0.69 mentre la frequenza cardiaca ha presentato un valore Pk pari a 0.51.
Conclusioni. L’NCT può prevedere con maggiore accuratezza il recupero della coscienza nei pazienti sottoposti ad interventi di neurochirurgia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail