Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 October;170(5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 October;170(5):369-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 October;170(5):369-71

lingua: Inglese

Ritenzione urinaria insolita in seguito a isterosalpingografia

Farah R. 1, Awad J. 2, Farah R. 3

1 Internal Medicine B Department, Ziv Medical Center, Safed, Israel
2 Internal Medicine, Western Galilee Hospital, Nahariya, Israel
3 Leumit Health Service, Western Galilee, Nahariya, Israel


PDF  


La reazione collaterale tardiva allo iopamiro (iopamidolo) è un evento molto raro del quale solo pochi casi vengono riportati. Non sono stati descritti casi di eventi avversi tardivi associati a ritenzione urinaria in seguito a isterosalpingografia. Scopo di questo studio è stato descrivere un caso di donna giovale e sterile sofferente di ritenzione urinaria con manifestazioni di effetti collaterali allo iopamidolo usato in dose pari a 370 mg/ml in una isterosalpingografia precoce. Il trattamento sintomatico con cateterizzazione della vescica è stato sufficiente per dare sollievo. Un solo caso di presunto evento avverso tardivo ed insolito dopo iniezione di iopamidolo in mezzo di contrasto. Questo effetto collaterale è transiente. La necessità di farmaci antistaminici e un trattamento a base di steroidi sono oggetto di discussione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail