Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 April;170(2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 April;170(2):93-102

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2011 April;170(2):93-102

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Convalida del pedometro Omron e del Yamax DigiWalker rispetto al conteggio manuale.

Tangney C. 1, Carlson K. M. 1, Kwasny M. J. 1, Rockway S. 1, Staffileno B. 2

1 Department of Clinical Nutrition, Rush University Medical Center, Chicago, IL, USA 2 Rush University Medical Center, College of Nursing, Chicago, IL, USA


PDF  


Obiettivo. Questo studio è stato progettato per verificare la validità criterio-relativa dei pedometri Omron HJ-105 e DigiWalker 651 rispetto al conteggio manuale e l’accelerometro StepWatch.
Metodi. Quarantatre donne tra i 20 e i 60 anni hanno indossato i pedometri Omron HJ-105 e DigiWalker 651 sul fianco interno, esterno e sulla caviglia insieme all’accelerometro StepWatch sulla caviglia durante la camminata su un tapis roulant ad 1 mph (mph = miglio orario) per due volte e poi a 3 mph per altre due volte.
Risultati. Ad 1 mph, lo StepWatch ha presentato la più bassa percentuale di errore (7%). A 3 mph, lo Omron indossato sulla caviglia ha mostrato la percentuale di errore più alta (34%) mentre il DigiWalker indossato sul fianco esterno la percentuale di errore più bassa (5%). La più grande variabilità è stata rilevata con il pedometro di Omron sia a 1 mph (fianco interno, differenza media + SEM , -64,6 + 18,6 conteggi) che a 3 mph (caviglia, 108,1 + 12,6 conteggi).
Conclusioni. Alla velocità più bassa, il DigiWalker sulla caviglia è il dispositivo con la migliore accuratezza ed il miglior rapporto qualità-prezzo. L’accuratezza ottimizzata nella conta dei passi e la conoscenza della velocità di camminata usuale dovrebbero influenzare la scelta del pedometro ed del punto dove possa essere indossato.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail