Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Aprile;168(2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Aprile;168(2):75-79

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Aprile;168(2):75-79

lingua: Inglese, Italiano

La durata di malattia e il controllo glicemico influenzano le concentrazioni spermatiche di radicali liberi di ossigeno nei pazienti diabetici

La Vignera S., Condorelli R., Sicali S., Koverech A., Vicari E.

Sezione di Andrologia, Endocrinologia e Medicina Interna Dipartimento Scienze Biomediche Ospedale Garibaldi-Centro Università di Catania


PDF  ESTRATTI


Scopo. Diversi autori hanno sottolineato varie correlazioni esistenti tra malattia diabetica e danno riproduttivo maschile (es. tasso di frammentazione del DNA nucleare, mutazioni a carico del DNA mitocondriale, accumulo di prodotti di glicazione enzimatica, etc..). Scopo di questo studio osservazionale condotto su casistica selezionata di pazienti diabetici infertili (età media 36 aa), è stato determinare la produzione spermatica di radicali liberi di ossigeno (ROS) ponendo il dato in relazione a durata di malattia e grado di compenso glicemico.
Metodologia. Tutti i pazienti diabetici arruolati (17) vennero sottoposti a due valutazioni seminologiche successive (4 mesi) e determinazione dei ROS spermatici in accordo con le metodiche convenzionali.
Risultati. I pazienti diabetici con migliore grado di compenso glicemico (HBA1C < 7 %) mostrarono un tasso di produzione spermatica di ROS significativamente inferiore rispetto il gruppo con peggiore controllo glicometabolico. Altresì i pazienti diabetici con durata di malattia inferiore a 5 anni mostrarono un tasso di produzione spermatica di ROS significativamente inferiore rispetto il gruppo con maggiore durata di malattia.
Conclusioni. Il grado di stress ossidativo spermatico nei diabetici rispecchia l’andamento delle altre complicanze croniche, peggiorando con la maggiore durata ed il peggiore compenso.

inizio pagina