Ricerca avanzata

Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Febbraio;168(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Febbraio;168(1):51-4

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2009 Febbraio;168(1):51-4

 REVIEW

Evoluzione delle tecniche otoplastiche. Una review sugli ultimi 20 anni

Castiglia G. 1, Piromalli E. 2, Galli A. 2

1 Private Practice, Genoa, Italy
2 Unit of Plastic and Reconstructive Surgery, National Institute for Cancer, Genoa, Italy

In un bambino le orecchie eccessivamente sporgenti possono provocare un grave disagio emotivo e comportamentale . Di conseguenza, è spesso necessaria la correzione chirurgica e l’otoplastica estetica rappresenta essenzialmente la sola procedura estetica eseguita nei bambini. Negli scorsi anni sono state descritte molte tecniche di otoplastica estetica (la procedura chirurgica di elezione per dare all’orecchio un aspetto più naturale e anatomicamente corretto). In questo lavoro gli Autori descrivono 20 anni di esperienza con diverse tecniche di correzione chirurgica dell’orecchio eccessivamente sporgente. Durante il periodo preso in considerazione il loro approccio si è evoluto da procedure di tipo più aggressivo a procedure di tipo più conservativo. In questo lavoro gli Autori analizzano questa evoluzione e discutono i vantaggi e le imperfezioni di queste procedure basate sulla loro esperienza e sui loro risultati.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina