Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Dicembre;167(6) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Dicembre;167(6):275-81

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Dicembre;167(6):275-81

lingua: Inglese

Risposte sieriche della proteina C reattiva e del Complemento (C3 e C4) ad un periodo di prepara-zione della durata di 6 settimane nei giovani atleti che praticano karate agonistico

Tartibian B. 1, Akbari H. 1, Abbasi A. 2

1 Department of Physical Education and Sport Science, Faculty of Humanities Urmia University, Urmieh, Iran
2 Institute of Sport Science University of Tuebingen, Tuebingen, Germany


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo di questo studio è stato quello di esaminare gli effetti di un periodo di preparazione della durata di 6 settimane sulle proteine pro-infiammatorie della fase acuta (CRP, fattore C3 e C4 del complemento) nei giovani atleti che praticano karate agonisticamente.
Metodi. A questo scopo sono stati arruolati nello studio 10 karateki di sesso maschile con età media di 20,8±2 anni, peso medio di 68±5 kg, altezza media di 175±4 cm e percentuale media di grasso corporeo pari a 7,6±2%. Gli atleti hanno seguito un programma di preparazione della durata di 6 settimane in vista della loro partecipazione al torneo Fajr International Karate. Ad ogni soggetto è stato prelevato un campione di sangue 24 ore prima dell’inizio del programma di allenamento (T1), alla fine della terza settimana (T2) e alla fine della sesta settimana (T3). L’analisi statistica è stata eseguita con l’analisi della varianza ad una via per misure ripetute (ANOVA) e in caso di significatività è stato eseguito per conferma il test di Tukey.
Risultati. I livelli sierici delle CRP sono aumentati in modo non significativo al T2 e sono ritornati a quelli del baseline al T3. La concentrazione di C3 è aumentata al T2 ed è tornata a livelli normali al T3, con nessuna modificazione significativa (P=0,712), La concentrazione di C4 è aumentata significativamente al T2 (18%) ed è tornata a livelli normali al T3 (P=0,02).
Conclusioni. I risultati di questo studio dimostrano che tutte le tre proteine pro-infiammatorie della fase acuta sono aumentate nelle settimane intermedie del programma di allenamento, suggerendo che in quel periodo si è avuta l’attivazione della risposta di fase acuta.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail