Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 October;167(5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 October;167(5):237-46

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 October;167(5):237-46

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Mieloma multiplo a sede orale primitivo o secondario? Presentazione di un caso e revisione della letteratura

Angiero F. 1, Tete S. 2, Magistro S. 3, Periti G. 3, Farronato D. 3, Stefani M. 1

1 Sezione di Istopatologia Orale Istituto di Anatomia Patologica Università degli Studi di Milano, Milano, Italy 2 Università degli Studi di Chieti, Chieti, Italy 3 Istituto di Clinica Odontoiatrica e Stomatologica Università degli Studi di Milano, Milano, Italy


PDF  


Il mieloma multiplo è una neoplasia maligna caratterizzata da una proliferazione monoclonale di plasmacellule e sebbene interessi, nella maggior parte dei casi, il midollo osseo emopoietico scheletrico, le localizzazioni secondarie alla mandibola e al mascellare variano da una percentuale tra il 70% ed il 95%, mentre per le localizzazioni primitive, si calcola una percentuale del 12 % di tutte le neoplasie maligne plasmacellulari. Viene presentata una paziente di anni 66 con una massa localizzata nella mandibola (gengiva/alveolare) con ipermobilità dentale e arrossamento gengivale. L’esame ortopantomografico ha evidenziato un’area litica radiotrasparente nella mandibola, che all’esame istologico è risultata essere una neoplasia plasmacellulare caratterizzata da plasmacellule λ positive. Gli esami ematochimici hanno dimostrato un alto livello sierico di proteina monoclonale (componente M) e si è rilevato la presenza nelle urine della proteina di Bence Jones. Lo scopo di quest’articolo è presentare un caso di mieloma multiplo a sede primitiva nella mandibola e discutere la sua evoluzione clinica, l’approccio terapeutico e le sue implicazioni nel cavo orale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail