Ricerca avanzata

Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Giugno;167(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Giugno;167(3):87-95

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia

Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Mensile

ISSN 0393-3660

Online ISSN 1827-1812

 

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2008 Giugno;167(3):87-95

 ARTICOLI ORIGINALI

Valutazione di efficacia e tollerabilità di Fitostimoline Crema Vaginale (Damor Farmaceutici) nel trattamento delle affezioni flogistico-distrofiche della vagina. Studio clinico controllato in doppio cieco

Mollica G., Bonaccorsi G., Martinello R.

Clinica Ostetrica e Ginecologica Università di Ferrara Ospedale S. Anna, Ferrara, Italia

In uno studio clinico eseguito secondo un disegno sperimentale di tipo controllato(vs placebo), in doppio cieco, tra gruppi bilanciati, della durata di 80 giorni, sono state valutate l’efficacia terapeutica e la tollerabilità -generale e locale- di FITOSTIMOLINE crema vaginale in 100 pazienti con affezioni flogistico-distrofiche della vagina. Farmaco e placebo sono stati somministrati per tre cicli di 20 giorni ciascuno, intervallati da 10 giorni di sospensione (corrispondenti al ciclo mestruale). Le variazioni dei parametri soggettivi ed obiettivi, monitorati per la valutazione dell’efficacia dei due trattamenti, hanno mostrato una evidente differenza nelle pazienti trattate con il farmaco attivo rispetto a quelle trattate con placebo: il trend è risultato statisticamente migliore con FITOSTIMOLINE rispetto al placebo, come si è potuto evidenziare dalla riduzione/regressione dei segni e sintomi inizialmente presenti (secchezza vaginale, dolore e bruciore, prurito, leucorrea, disuria, algie pelviche, eritema ed edema vulvare e/o vaginale). Sinteticamente, con FITOSTIMOLINE dopo il I° ciclo terapeutico (20 giorni) risultavano già asintomatiche 5 pazienti, dopo il II° ciclo di terapia 24 pazienti e al termine del trattamento attivo 36 pazienti; con placebo invece solamente in due pazienti la sintomatologia soggettiva era regredita. Dopo il I° ciclo terapeutico con FITOSTIMOLINE i segni obiettivi erano totalmente scomparsi in 17 casi, dopo il II° ciclo di terapia in 36 casi e al termine del trattamento attivo in 39 pazienti; con placebo invece solamente una paziente alla fine del II° ciclo e quattro pazienti al termine del trattamento erano senza sintomatologia oggettiva. Gli accertamenti analitici effettuati al fine di valutare la tollerabilità generale dei trattamenti hanno confermato la buona tollerabilità di FITOSTIMOLINE. Il giudizio di efficacia espresso al termine della terapia, significativamente migliore nelle pazienti trattati con FITOSTIMOLINE (positivo nel 90% contro il 10%), conferma la efficacia terapeutica della specialità nel trattamento delle affezioni flogistico-distrofiche della vagina.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina