Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2006 October;165(5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2006 October;165(5):231-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2006 October;165(5):231-4

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Livelli di neopterina e di citochine nei pazienti con malaria

Godekmerdan A. 1, Ilhan F. 1, Yazar S. 2, Koltas I. S. 3, Ozden M. 1

1 Department of Immunology, Medical Faculty, Firat University, Elazig, Turkey; 2 Department of Parasitology, Medical Faculty, Erciyes University, Kayseri,Turkey; 3 Department of Parasitology, Medical Faculty, Cukurova University, Adana, Turkey


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo di questo studio è stato di valutare la polarizzazione Th alla luce dei livelli di IL-4, IFN-α e neopterina nei pazienti con malaria acuta.
Metodi. Lo studio ha coinvolto 38 pazienti (21 di sesso femminile e 17 di sesso maschile) parassitari da Plasmodium vivax. L’età dei pazienti era compresa tra 14 e 58 anni. Quale gruppo di controllo sono stati arruolati 33 soggetti sani (15 di sesso femminile e 18 di sesso maschile) con età compresa tra 18 e 60 anni. Ad ogni paziente in stadio acuto di malattia è stato prelevato un campione di sangue di 5 ml sul quale sono stati misurati con tecnica ELISA i livelli di neopterina, IL-4 e IFN-α.
Risultati. I livelli sierici medi di neopterina e di IL-4 del gruppo con malaria acuta erano significativamente maggiori rispetto a quelli del gruppo di controllo (p < 0,001). Tuttavia, i livelli sierici medi di IFN-α non differivano significativamente tra i due gruppi (p > 0,05).
Conclusioni. La risposta immune dei pazienti con malaria acuta da P. vivax tende ad essere orientata verso la polarizzazione Th2. La neopterina, secreta dai macrofagi attivati è stata considerata un marcatore precoce e sensibile dell’attivazione del sistema immunitario nei pazienti con malaria.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail