Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 December;164(6) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 December;164(6):473-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 December;164(6):473-6

lingua: Inglese

“Topografia Moire”, un metodo per la diagnosi e la documentazione della scoliosi

Koukos A., Triantaphyllidis I., Arealis G.

Department of Orthopaedics, E. Dimitriou Hospital of Florina, Greece, Hellenic Red Cross Hospital, Athens, Greece


PDF  


Obiettivo. Lo scopo del nostro studio è di descrivere e di valutare il nostro metodo di screening per la scoliosi utilizzando la topografia Moire.
Metodi. Nel 2003, presso le scuole pubbliche della regione di Florina, Grecia, sono stati sottoposti a screening per la scoliosi 1100 bambini di età compresa tra 8 e 14 anni. In seguito sono stati valutati 226 bambini con scoliosi evidente, utilizzando radiografie a basso dosaggio e la topografia Moire. I risultati delle indagini radiologiche sono stati paragonati con i reperti della topografia Moire. Abbiamo utilizzato uno strumento di nostra costruzione per eseguire le topografie Moire, costruito con materiali semplici, e i margini delle topografie sono stati registrati con l’aiuto di una camera digitale e di un computer portatile.
Risultati. È stata osservata una correlazione statisticamente significativa tra l’asimmetria Moire (componente rotazionale della scoliosi) e i reperti radiologici (deviazione laterale secondo Cobb).
Conclusioni. La topografia Moire è un metodo economico, semplice e sicuro per lo screening della scoliosi strutturale e per la valutazione degli interventi terapeutici, essendo in grado di rilevare anche le deformità più lievi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail