Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 Agosto;164(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 Agosto;164(4)

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 Agosto;164(4)

lingua: Inglese

Prolungamento dell’intervallo QT da azitromicina in un paziente anziano

Russo V., Puzio G. F., Siniscalchi N.

Department of Internal Medicine and Aging Disease, Second University of Naples, Naples, Italy


PDF  ESTRATTI


Gli autori descrivono il caso clinico di un paziente anziano affetto da cardiomopatia dilatativa con riscontro all’ECG di un prolungamento dell’intervallo QT in seguito alla somministrazione di azitromicina per il trattamento di una polmonite nosocomiale. Il prolungamento dell’intervallo QT è associato al rischio di sviluppare tachiaritmie ventricolari pericolose per la vita. Tre giorni dopo la sospensione del farmaco o la durata dell’intervallo QT è tornata nella norma.

inizio pagina