Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 February;164(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 February;164(1):69-72

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI SPECIALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2005 February;164(1):69-72

Copyright © 2005 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Il travaglio e la morte di SAR la Principessa Carlotta Augusta e la tragica fine del suo medico

Papaloucas C.

General State Hospital Georgios Papanikolaou, Kimi, Greece


PDF  


L’obiettivo del presente studio è stato prima di tutto di fornire una teoria alternativa alla causa di morte di SAR la Principessa Carlotta Augusta avvenuta il 16 novembre 1817 e, in secondo luogo, di giudicare la pratica ostetrica secondo i canoni e le credenze dell’epoca, valutando i fatti relativi al suo travaglio e al conseguente decesso. Nella pratica dell’epoca, inizi del XIX secolo, era molto rispettato il concetto «guarda e aspetta» e le ostetriche intervenivano molto raramente. Persino il forcipe, già in uso all’epoca, che avrebbe potuto essere utilizzato al momento giusto del travaglio con probabili buoni effetti sul nascituro e su SAR non fu impiegato. La causa di morte della Principessa è stata oscura e persino l’esame post-mortem del corpo non ha fornito alcun chiarimento. Gli autori pensano che la causa più probabile di morte sia stata una coagulazione intravasale disseminata. Viene anche commentato l’impatto della sua morte sul futuro personale e professionale del suo medico che la seguì durante il travaglio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail