Ricerca avanzata

Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 Febbraio;162(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 Febbraio;162(1):33-4

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia

Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Mensile

ISSN 0393-3660

Online ISSN 1827-1812

 

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 Febbraio;162(1):33-4

 CASI CLINICI

Degenerazione carcinomatosa di condilomi anali in paziente immunodepresso

Maculotti L. 1, D'Addazio G. B. 1, Colosini L. 2, Furloni R. 3, Cantalamessa A. 3, Della Casa N. 4

1 Pronto Soccorso e Chirurgia d’Urgenza, Presidio Ospedaliero d’Iseo A.O. Mellino Mellini, Chiari, Brescia;
2 Sert, Presidio Ospedaliero d’Iseo A.O. Mellino Mellini, Chiari, Brescia;
3 Medicina Generale, Presidio Ospedaliero d’Iseo A.O. Mellino Mellini, Chiari, Brescia;
4 Chirurgia Generale I, A.O. Spedali Civili, Brescia

Si presenta un caso di degenerazione in carcinoma squamoso di condilomatosi anale in ex tossicodipendente, HIV positivo. Gli agenti etiologici probabili sono l’immunodepressione e il virus HPV ad alto rischio e di vecchia data. Per le condizioni compromesse, si è attuato un trattamento chirurgico palliativo e radiante.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina