Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Dicembre;159(6) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Dicembre;159(6):193-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Dicembre;159(6):193-8

lingua: Italiano

Cisti dermoidi benigne: laparoscopia o laparotomia?

Dalkalitsis N., Tsanadis G., Kaponis A., Lialios G., Lolis D.

Università degli Studi - Ioannina (Grecia), Clinica Ostetrica e Ginecologica


PDF  


Obiettivo. La laparoscopia è una delle più comuni tecniche ginecologiche attualmente utilizzate. Le indicazioni sono diagnostiche, terapeutiche o ambedue. Viene comparata con la laparotomia nel trattamento delle cisti dermoidi benigne.
Metodi. Dal 1994-1998 sono state operate 25 pazienti di età compresa tra i 14 ed i 53 anni, che presentavano masse annessiali, considerate dopo esami clinici, diagnostici ed istologici cisti dermoidi benigne. Diciannove pazienti sono state operate con la laparoscopia e 6 con laparotomia.
Risultati. A differenza della laparotomia, nel trattamento con la laparoscopia operativa le complicazioni sono state rare ed il tempo di ricovero e di riabilitazione sono stati minimi.
Conclusioni. La laparoscopia operativa è risultata il metodo più idoneo per il trattamento delle cisti dermoidi benigne.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail