Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Giugno;159(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Giugno;159(3):111-3

ULTIMO FASCICOLOGAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

NOTE DI TERAPIA  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 Giugno;159(3):111-3

lingua: Italiano

Trattamento d’urgenza della colica pieloureterale. Confronto tra piroxicam e diclofenac

BiloraF. 2, Vettore G. 1, Petrobelli F. 2, Pomerri F. 3, San Lorenzo I. 1

1 Università degli Studi - Padova, Azienda Ospedaliera di Padova, Dipartimento d’Urgenza;
2 Università degli Studi - Padova, Azienda Ospedaliera di Padova, Clinica Medica II;
3 Università degli Studi - Padova, Azienda Ospedaliera di Padova, Istituto di Radiologia


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. Rapida eliminazione del dolore acuto della colica pieloureterale limitando gli effetti collaterali.
Metodi. Studio randomizzato del trattamento della colica pieloureterale con piroxicam 20 mg per via sublinguale, o diclofenac 5 mg per via intramuscolare; nel caso di dolore grave-insopportabile, associazione con N-butilbromuro di joscina 0,004 g per endovena.
Sono stati arruolati 42 soggetti (25 maschi, 17 femmine; età media 49±2 anni) affetti da colica pielo-ureterale. Tutti sono stati sottoposti ad esami bioumorali di routine, Rx addome diretto ed ecografia renale.
Ciascun paziente quantificava il dolore mediante scala analogica in lieve (I), moderato (II), grave (III), insopportabile (IV).
Risultati. Quattordici soggetti sono stati trattati con piroxicam e 15 con diclofenac con remissione completa della sintomatologia entro 30 minuti. Riguardo lo schema accoppiato (6 soggetti piroxicam+joscina), rispettivamente 4 e 3 soggetti ricevevano beneficio a partire dal 15° minuto fino a scomparsa totale entro 45 minuti; nei rimanenti pazienti, il dolore scompariva dopo 45 minuti. Non sono stati rilevati effetti collaterali.
Conclusioni. I farmaci non steroidei utilizzati, hanno dimostrato una simile efficacia nel trattamento della colica pieloureterale anche in associazione, ed una buona tollerabilità.

inizio pagina