Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 June;159(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 June;159(3):107-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 June;159(3):107-9

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Sarcoma granulocitico del pancreas. Descrizione di un caso

Pellicanò S. 1, Calzone R. 2, Dattola O. L. 1, Mandica D. 2, Terra L. 1

1 Regione Calabria - ASL n. 5, Ospedale «S. Giovanni di Dio», Divisione di «Malattie Infettive», Crotone;
2 Regione Calabria - ASL n. 5, Ospedale «S. Giovanni di Dio», Dietista


PDF  


Il sarcoma granulocitico (GS) è un tumore extramidollare formato da precursori mieloidi associato generalmente a leucemia mieloblastica acuta o ad altri disordini mieloproliferativi.
Le sedi più interessate sono l’osso, la cute, i linfonodi ed i tessuti molli.
È stato descritto raramente interessamento di: apparato genitale femminile, fegato, tratto gastrointestinale, cavità orbitaria e testicoli.
In soggetti non leucemici sono spesso asintomatici e quindi non diagnosticati o scambiati con linfomi maligni.
Descritti casi di riattivazione di leucemia mieloide cronica dopo trapianto allogenico di midollo.
Modificazioni non frequenti del braccio lungo del cromosoma 5 o traslocazioni 9-11 e p22-q23 in cellule neoplastiche sono stati talvolta invocati per spiegare questa immatura reazione eosinofila.
Il caso da noi descritto riguarda un raro caso di SG del pancreas in assenza di iniziali alterazioni ematologiche.
La persona assistita, un maschio 39enne, si ricoverò in Divisione per la comparsa di ittero cutaneo e sclerale. L’ecografia e la TAC addominale mostrarono la presenza di un’area ipodensa di circa 3,52 cm di diametro in corrispondenza della testa del pancreas. Nel sospetto di carcinoma il soggetto venne sottoposto a duodenocefalopancreatectomia ma la diagnosi istologica fu di sarcoma granulocitico. Sei mesi dopo comparve la leucemia mieloide.
Il sarcoma granulocitico va considerato nella diagnosi differenziale: di una massiva emorragia gastrointestinale specialmente in pazienti leucemici o in condizioni di pre-leucemia; di tumori con diffusa proliferazione di cellule larghe; di una massa in sede scapolare, in età infantile.
La localizzazione pancreatica è estremamente rara: il caso da noi descritto ha dimostrato che il SG può precedere, anche di mesi, le alterazioni ematologiche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail