Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 February;159(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 February;159(1):35-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GAZZETTA MEDICA ITALIANA ARCHIVIO PER LE SCIENZE MEDICHE

Rivista di Medicina Interna e Farmacologia


Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI SPECIALI  


Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2000 February;159(1):35-9

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La figura del bambino con malattia neurologica negli ex-voto dipinti siciliani tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo

Roccella M. 1, Lo Balbo B. 2

1 Università degli Studi - Palermo, Cattedra di Neuropsichiatria Infantile, Dipartimento di Psicologia; 2 Università degli Studi - Palermo, Facoltà di Architettura, Istituto di Disegno Industriale


PDF  


Gli ex-voto dipinti come ogni altro fattore culturale possono essere osservati da diversi punti di vista; essi offrono elementi assai interessanti per individuare i processi che intervengono nella formazione della cultura dei ceti popolari.
Tra i numerosi temi rappresentati la malattia occupa un posto di rilievo; in questo studio sono stati esaminati 387 quadretti votivi del santuario della Madonna di Altavilla Milicia (Palermo); tra gli ex-voto per malattia è stato successivamente selezionato ed analizzato il gruppo con malattie neurologiche o psichiatriche.
Tra gli ex-voto che rappresentano una malattia neuropsichiatrica solo due raffigurano una patologia neurologica: una donna colpita da trombosi e un adolescente paralitico. In un caso la raffigurazione di una possessione diabolica non esclude che possa trattarsi di epilessia o di attacchi isterici.
L’ex-voto rappresenta l’espressione di una cultura popolare locale ed è un valido contributo all’approfondimento dei rapporti tra uomo e luogo, tra comunità e ambiente.
La tavoletta votiva è pertanto riconosciuta come documento di storia quotidiana e uno strumento di comunicazione utilizzato per trasmettere storie drammatiche, disagi sociali, emarginazione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail