Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2014 March;60(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2014 March;60(1):79-83

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2014 March;60(1):79-83

lingua: Inglese

Gastropanel® come test non-invasivo per la diagnosi di gastrite atrofica in pazienti con dispepsia

Masci E. 1, Pellicano R. 2, Mangiavillano B. 1, Luigiano C. 3, Stelitano L. 4, Morace C. 4, Viale E. 5, Freschi M. 6, Locatelli M. 7, Ieri R. 7, Cavallaro A. 7, Testoni S. 5, Testoni P. A. 5

1 Unit of Gastrointestinal Endoscopy “San Paolo” University Hospital, Milan, Italy;
2 Department of Gastro-Hepatology Molinette Hospital, Turin, Italy;
3 Unit of Gastroenterology and Digestive Endoscopy ARNAS Garibaldi, Catania, Italy;
4 Department of Medicine and Pharmacology University of Messina, Messina, Italy;
5 Unit of Gastroenterology and Gastrointestinal Endoscopy IRCCS San Raffaele Institute Vita Salute University, Milan, Italy;
6 Unit of Surgical Pathology IRCCS San Raffaele Institute Vita Salute University, Milan, Italy;
7 Unit of Laboratory Medicine IRCCS San Raffaele Institute Vita Salute University, Milan, Italy


PDF  


Obiettivo. La gastrite atrofica (AG), prima tappa verso il carcinoma gastrico, è associata all’infezione da Helicobacter pylori (H. pylori). Attualmente, il gold standard diagnostico della AG è l’esofagogastroduodenoscopia (EGD) con esame istologico delle biopsie. Tuttavia, poiché quaste ultime sono effettuate in maniera “random” e la distribuzione della AG è spesso non omogenea, l’istologia è solo rappresentativa dello stato della mucosa. Considerando questo limite, è stato sviluppato come potenziale biopsia non invasiva, un test chiamato GastroPanel®, che misura la concentrazione ematica di pepsinogeno I e II, di gastrina-17 e anticorpi anti-H. pylori. Scopo di questo studio è stato valutare l’accuraetezza del GastroPanel® nei pazienti con AG.
Metodi. Sono stati arruolati 47 pazienti dispeptici (24 maschi, età media 52,2±9,3 anni), in follow-up per AG antrale o diffusa. Tutti sono stati sottoposti ad almeno 2 EGD con biopsie random e prelievo ematico per GastroPanel®.
Risultati. Dei 47 pazienti, 16 (34,1%) avevano diagnosi istologica di AG antrale e 31 (65.9%) multifocale; 17 (36,2%) soggetti avevano AG lieve e 30 (63,8%) moderata-severa. H. pylori era riscontrato in 39 (82,9%) e metaplasia intestinale in tutti. GastroPanel® mostrava una sensibilità del 82,9% per la diagnosi di AG e 53,8% per la diagnosi di infezione da H. pylori. La predizione di atrofia avanzata non era sufficientemente accurata, né nei pazienti con atrofia antrale né in quelli con la forma multifocale.
Conclusioni. GastroPanel® può essere utile per il riscontro di AG, tuttavia, non riflette la severità dell’atrofia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

rinaldo_pellican@hotmail.com