Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2013 June;59(2) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2013 June;59(2):205-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2013 June;59(2):205-10

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Enteroscopia a doppio pallone: è efficace e sicura in un ambiente comunitario?

Sorser S. A. 1, Watson A. 2, Gamarra R. M. 1, Stawick L. E. 1, Adler D. G. 3

1 Department of Gastroenterology, Providence Hospital, Southfield, MI, USA; 2 Department of Internal Medicine, University of Illinois Medical Center, Chicago, IL, USA; 3 Department of Therapeutic Endoscopy, Gastroenterology and Hepatology, University of Utah School of Medicine, Huntsman Cancer Center, Salt Lake City, UT, USA


PDF  


Obiettivo. L’enteroscopia a doppio pallone (double balloon enteroscopy, DBE) è ampiamente usata in centri di riferimento terziari, ma esiste poca letteratura sulle complicanze, l’efficacia e gli esiti dei pazienti sottoposti a DBE in ambito comunitario. Presentiamo i nostri risultati in merito all’uso di DBE in un ospedale comunitario.
Metodi. Da marzo 2007 a gennaio 2011 sono state eseguite 88 procedure di DBE su 66 pazienti. Le indicazioni includevano valutazione di anemia/sanguinamento gastrointestinale, IBD del piccolo intestino e dilatazione di stenosi. In 43 dei 66 pazienti, prima della valutazione DBE, è stata utilizzata l’endoscopia con video capsula (video-capsule endoscopy, VCE).
Risultati. L’età media era di 62 anni, 32 pazienti erano di sesso femminile, 15 erano afro-americani; sono state eseguite 44 DBE anterograde e 44 retrograde. Il tempo medio per DBE anterograda era di 107,4±30 minuti, con una distanza di 318,4±152,9 cm oltre il piloro. Il tempo medio per DBE inferiore era di 100,7±27,3 minuti con 168,9±109,1 cm oltre la valvola ileocecale. La terapia endoscopica sotto forma di elettrocauterizzazione per l’ablazione di fonti di sanguinamento è stata eseguita su 20 pazienti (30,3%), la biopsia su 17 pazienti (25,8%) e la dilatazione delle stenosi del piccolo intestino Crohn-correlate su 4 pazienti (6,1%); 43 VCE con patologia nota sono state eseguite prima della DBE, con i risultati endoscopicamente confermati in 32 casi (74,4%). In tre casi, la DBE ha evidenziato risultati non riportati alla VCE.
Conclusioni. La DBE sembra essere altrettanto sicura ed efficace se eseguita in ambito comunitario, rispetto a un centro di riferimento terziario, con una percentuale di rendimento, efficacia e complicanza comparabile.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

douglas.adler@hsc.utah.edu