Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 March;58(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 March;58(1):49-64

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  EPATOCARCINOMA


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 March;58(1):49-64

lingua: Inglese

Prevenzione del carcinoma epatocellulare: progressi e problematiche ancora aperte

Shire A. M., Roberts L. R.

Division of Gastroenterology and Hepatology, Mayo Clinic Cancer Center, College of Medicine, Mayo Clinic, Rochester, MN, USA


PDF  


Il carcinoma epatocellulare è un tumore maligno letale che colpisce sia gli uomini che le donne, ed è legato a molteplici fattori di rischio. La maggior parte dei pazienti con HCC mostra un’epatopatia sottostante causata o da un’infezione virale cronica da virus dell’epatite B o dell’epatite C, o da fattori di rischio eziologici non virali come alcol, steatosi epatica, esposizione alle aflatossine da fonti alimentari, fumo e diabete mellito. Mentre questi fattori di rischio progressivamente e inesorabilmente danneggiano il fegato, la maggior parte dei pazienti mostra limitatissimi sintomi di HCC. Nel momento in cui i sintomi si manifestano in modo evidente, tipicamente il cancro è già ad uno stadio molto avanzato con limitate possibilità di trattamento. Per prevenire i decessi da HCC, è pertanto fondamentale ridurre la prevalenza dei principali fattori di rischio, identificare e trattare quelli con alta probabilità di sviluppo di HCC, e predisporre delle efficaci strategie di sorveglianza finalizzate ad una diagnosi e un trattamento precoci dell’HCC. Questo articolo illustra i recenti progressi e le problematiche ancora aperte nella prevenzione dell’HCC.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

roberts.lewis@mayo.edu