Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 Marzo;58(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 Marzo;58(1):1-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica

Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1121-421X

Online ISSN 1827-1642

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2012 Marzo;58(1):1-8

 ARTICOLI ORIGINALI

Biopsia epatica percutanea ecoguidata su lesioni focali mediante un dispositivo semiautomatico che permette biopsie multiple con un passaggio singolo

Tzortzis D. 1, Revenas K. 1, Deladetsima I. 2, Antoniou E. 3, Tzortzis G. 1

1 Department of Radiology, “Laiko” General Hospital of Athens, Athens, Greece
2 Department of Pathology Medical School, National and Kapodistrian, University of Athens, Athens, Greece
3 Second Propedeutic Department of Surgery, Medical School, National and Kapodistrian University of Athens, Athens, Greece

Obiettivo. L’obiettivo di questo studio era valutare la sicurezza e l’efficacia della biopsia epatica percutanea ecoguidata in tempo reale su lesioni focali mediante impiego di un ago semiautomatico Tru-Cut 18G con mandrino interno rimuovibile.
Metodi. Centotrentaquattro biopsie epatiche percutanee consecutive sono state eseguite nell’arco di 3 anni in un uguale numero di pazienti con lesioni focali epatiche. Tutte le biopsie sono state eseguite con una puntura singola, utilizzando un ago semiautomatico Tru-Cut 18G (Precisa, dispositivo semiautomatico per biopsia a ghigliottina (Tru-Cut), HS Hospital Service, Italia) provvisto di mandrino interno rimuovibile, sotto guida ecografica in tempo reale. Con ogni biopsia sono stati prelevati da due a cinque campioni di tessuto. In 12 casi è stata eseguita un’embolizzazione della traiettoria dell’ago. Trentadue pazienti con carcinoma epatocellulare sono stati monitorati per un periodo compreso tra 30 e 880 giorni per accertare l’eventuale disseminazione di cellule tumorali.
Risultati. Dalle 134 biopsie sono stati prelevati 424 campioni di tessuto in totale. Dalla valutazione della qualità dei campioni è risultato che il 58,5% aveva una lunghezza >10 mm e forniva una quantità di tessuto epatico sufficiente per una diagnosi istologica affidabile. Nel 99,25% dei pazienti è stato possibile formulare la diagnosi. Nessuna complicanza maggiore e nessun decesso si sono verificati nel nostro gruppo di studio. Non è stata identificata alcuna disseminazione sospetta o confermata di cellule tumorali.
Conclusioni. I nostri risultati dimostrano che una biopsia epatica percutanea ecoguidata mediante ago semiautomatico Tru-Cut 18G con mandrino interno rimuovibile può essere eseguita efficacemente e in condizioni di sicurezza nei pazienti con lesioni focali epatiche. Inoltre, vi sono forti indicazioni che l’impiego di un introduttore mantenuto in posizione durante passaggi multipli dell’ago bioptico protegge i tessuti normali lungo la traiettoria dell’ago e minimizza le complicanze legate alla “disseminazione” e al sanguinamento.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina