Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Giugno;57(2) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Giugno;57(2):193-204

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  NOVITÀ NELL’ENDOSCOPIA GASTRO-INTESTINALE


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Giugno;57(2):193-204

lingua: Inglese

Stenting colico nel 2011

Donnellan F., Moosavi S., Byrne M. F.

Department of Gastroenterology, Vancouver General Hospital, Vancouver, BC, Canada


PDF  


Gli stent metallici autoespandenti (SEMS) rappresentano una procedura consolidata nel trattamento delle lesioni maligne ostruenti presenti nel tratto gastrointestinale. Gli stent metallici autoespandenti (SEMS) sono stati utilizzati sia come metodica palliativa sia come “ponte” verso la resezione chirurgica per l’ostruzione maligna del colon. Molti studi hanno dimostrato come il posizionamento di SEMS per l’ostruzione maligna del colon si sia rivelato sia efficace, con elevate percentuali di successo a livello tecnico e clinico, sia sicuro, con bassa percentuale di complicanze. Tuttavia i dati sul ruolo dei SEMS nel trattamento dell’ostruzione benigna del colon sono scarsi, mantenendo la sua indicazione controversa. Questa rassegna delinea i più recenti sviluppi nel posizionamento di stent colici, le loro indicazioni attuali, e l’evidenza a supporto del loro utilizzo in tali indicazioni.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

fdonnellan77@hotmail.com