Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 June;57(2) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 June;57(2) :123-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 June;57(2) :123-7

lingua: Inglese

Valutazione del flusso e delle alterazioni strutturali del sistema venoso splancnico nei pazienti cirrotici senza ipertensione portale

Alper E. 1, Buyraç Z. 1, Baydar B. 2, Cengız O. 1, Vatansever S. 1, Aslan F. 1, Akça S. 2, Ünsal B. 1

1 Atatürk Research and Training Hospital, Izmir, Turkey;
2 Memorial Antalya Hospital, Antalya, Turkey


PDF  


Obiettivo. La finalità dello studio era di determinare le alterazioni emodinamiche e anatomiche a carico del sistema venoso splancnico e di stabilire, a questo scopo, l’efficacia e la sicurezza dell’endoscopia mediante ultrasuoni (endosonography, EUS) sui pazienti cirrotici mettendo a confronto pazienti cirrotici Child A che non presentano ipertensione portale con un gruppo di pazienti non affetti da cirrosi utilizzando un eco-color Doppler radiale EUS.
Metodologia. L’indagine è stata effettuata tra gennaio 2009 e febbraio 2010 su 38 pazienti senza ipertensione portale e 140 pazienti controllo.
Risultati. È stata riscontrata la presenza di flusso epatopeto monofasico in tutti i pazienti del gruppo di controllo; lo schema di flusso era caotico e irregolare nell’8% del gruppo cirrotico. Il diametro della vena porta era ampio, la velocità del flusso era bassa nel gruppo cirrotico. Il volume del flusso non si presentava diverso nei due gruppi. Il diametro dell’arteria splenica e la velocità del flusso erano normali. Abbiamo notato che la maggior parte dei pazienti cirrotici Child A che non sono affetti da ipertensione portale non presentano variazioni nel diametro della vena porta e nel volume del flusso. Abbiamo inoltre notato che sebbene in alcuni pazienti non ci fosse alcun aumento significativo nel diametro VP, i volumi del flusso non si erano modificati.
Conclusioni. L’endosonografia con Doppler radiale potrebbe essere utilizzata in modo efficiente e sicuro nella valutazione del sistema splancnico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

behlulbaydar@hotmail.com