Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Marzo;57(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Marzo;57(1):69-74

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2011 Marzo;57(1):69-74

TRATTAMENTO DEL CANCRO GASTRICO 

 REVIEW

Gestione delle complicanze postoperatorie nel cancro dello stomaco

Zilberstein B., Abbud Ferreira J., Cecconello I.

Digestive Surgery Division, San Paolo University, Medical School, San Paolo, Brazil

La chirurgia rappresenta la sola strategia curativa per il trattamento del cancro dello stomaco, e l’opzione migliore sembra essere la resezione radicale del tumore con margini liberi associata a linfoadenectomia estesa. Tipicamente, il trattamento chirurgico comporta un tasso di morbilità del 24% e ad una mortalità del 3% circa. Queste percentuali dipendono dallo stadio del tumore, dalle condizioni del paziente, dalle strategie chirurgiche e dall’esperienza dell’operatore. Il trattamento delle complicanze è per lo più conservativo e, nella maggior parte dei casi, l’outcome è favorevole. Per migliorare il trattamento del cancro dello stomaco sono fondamentali l’esperienza del chirurgo e un’adeguata selezione dei pazienti.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina