Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2010 Marzo;56(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2010 Marzo;56(1):13-17

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica

Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1121-421X

Online ISSN 1827-1642

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2010 Marzo;56(1):13-17

 ARTICOLI ORIGINALI

Accuratezza del pepsinogeno I e II, della gastrina-17 e degli anticorpi anti-Helico-bacter pylori nelle diagnosi istologiche di gastrite atrofica

Irvani S. 1, Hashemi M. R. 1, Moghadam K. G. 2, Saeidee S. 1, Khavaran K. 1, Najari O. 3, Ranavardi M. 3, Nasiri S. 3, Salmasian H. 4, Rohanizadegan M. 4

1 Department of Gastroenterology, Army University of Medical Sciences, Tehran, Iran;
2 Department of Pathology, Army University of Medical Sciences, Tehran, Iran;
3 Army University of Medical Sciences, Tehran, Iran;
4 Tehran University of Medical Sciences, Tehran, Iran

Obiettivo. La gastrite atrofica è definita come un processo infiammatorio cronico a livello della mucosa gastrica, che porta alla perdita di cellule ghiandolari. È considerata una condizione pre-cancerosa, e pertanto la sua diagnosi precoce risulta particolarmente importante. Nonostante gli studi istopatologici rimangano il principale punto di riferimento per la diagnosi, sono attualmente in fase di sviluppo alcuni appropriati metodi non invasivi a scopo diagnostico. Questi includono una misurazione del profilo gastrico a livello sierico.
Metodi. Duecentocinquantanove pazienti che avrebbero dovuto subire un’endoscopia gastrointestinale superiore sono stati selezionati in maniera random per l’inclusione nel presente studio. Sono stati quantificati i livelli sierici di pepsinogeno I e II, di gastrina-17 e di anticorpo anti-Helicobacter pylori, e i risultati ottenuti sono stati confrontati con quelli della valutazione istopatologica di campioni bioptici prelevati durante l’endoscopia.
Risultati. I livelli di anticorpi anti-Helicobacter pylori (IgG anti-Hp) e di pepsinigeno II (PGII), e il rapporto PGI/PGII hanno mostrato una correlazione con l’età dei pazienti. Il rapporto PGI/PGII ha mostrato la migliore sensibilità (96,1%) e il migliore valore predittivo negativo (97,7%). Il PGI presenta la massima specificità(94,6%), e anche il PGII presenta un elevato valore predittivo negativo(90,7%). Gli anticorpi IgG anti-Hp hanno mostrato una ridotta sensibilità e specificità (58,8% and 26,5%, rispettivamente).
Conclusioni. Il rapporto Pepsinogeno I/II sembra essere la più appropriata misurazione di un singolo parametro a scopo di screening nella gastrite atrofica.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina