Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 Dicembre;54(4) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 Dicembre;54(4):407-14

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 Dicembre;54(4):407-14

lingua: Inglese

Terapia steroidea in corso di pancreatite acuta autoimmune

Pezzilli R., Morselli-Labate A. M.

Pancreas Unit, Department of Digestive Diseases and Internal Medicine Sant’Orsola-Malpighi Hospital University of Bologna, Bologna, Italy


PDF  


La pancreatite autoimmune è la manifestazione di una malattia infiammatoria sistemica nel corso della quale gli organi colpiti sono interessati da intensa infiltrazione linfoplasmocitaria. La diagnosi di pancreatite autoimmune talvolta rappresenta un puzzle e la sua differenziazione dal carcinoma pancreatico è una sfida clinica. Gli aspetti caratteristici della pancreatite autoimmune sono rappresentati dalle tipiche alterazioni valutabili all’istologia e con le tecniche di immagine, la sierologia (aumento di immunoglobuline e positività di autoanticorpi), l’associato coinvolgimento organico non pancreatico e la risposta alla terapia steroidea. I recenti progressi per individuare queste caratteristiche hanno reso possibile una maggiore conoscenza della malattia e la diagnosi di questa patologia benigna al fine di evitare inutili procedure chirurgiche per sospetto di tumore maligno. In questo articolo passeremo in rassegna il trattamento con steroidi della pancreatite autoimmune e delle patologie associate alla luce degli ultimi aggiornamenti della letteratura.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail