Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 March;54(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 March;54(1):65-74

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2008 March;54(1):65-74

lingua: Inglese

Lichen planus e virus dell’epatite C: una revisione critica aggiornata della letteratura

Carrozzo M. 1, Pellicano R. 2

1 Oral Medicine, School of Medical Sciences University of Newcastle upon Tyne Newcastle upon Tyne, UK
2 Department of Gastro-Hepatology Molinette Hospital, Turin, Italy


PDF  


L’associazione tra lichen planus (LP) ed epatopatie è riportata da anni. Nella presente revisione della letteratura, sono state estrapolate informazioni dal database PubMed, inerenti l’associazione tra virus dell’epatite C (HCV) e LP. I risultati suggeriscono che il LP, soprattutto il tipo orale, è significativamente associato con l’infezione da HCV nel Sud Europa e in Giappone ma non nel Nord Europa. Queste differenze possono essere correlate a fattori genetici. Il riscontro di sequenze di HCV e linfociti T CD4+ e/o CD8+ HCV-specifici, in campioni di tessuto orale di pazienti affetti da LP, suggerisce che il virus HCV potrebbe essere coinvolto nello sviluppo di lesioni orali via un modello immunologico caratterizzato da un’eccessiva produzione di citochine Th1, come conseguenza di un’inefficace risposta immunitaria antivirale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail