Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2003 Dicembre;49(4) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2003 Dicembre;49(4):261-76

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica

Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1121-421X

Online ISSN 1827-1642

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2003 Dicembre;49(4):261-76

LA MALATTIA DA REFLUSSO GASROESOFAGEO 

Diagnostic approach to gastro-oesophageal reflux disease

Joseph S. T., Pandolfino J. E.

La valutazione diagnostica di tutti i pazienti con i sintomi classici di malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE) non è né pratica né necessaria. Nella maggior parte dei casi un'anamnesi ben raccolta è sufficiente a confermare la diagnosi di MRGE e a instaurare la terapia. Ciò nonostante, alcuni pazienti possono manifestare una sintomatologia atipica e molti, tra coloro che presentano sintomi classici, sono refrattari alla terapia medica standard. In questi casi diviene necessario ricorrere a esami diagnostici che confermino la presenza di reflusso acido anormale, potenziale causa della sintomatologia presentata. La moderna tecnologia ci ha fornito numerosi strumenti per quantificare l'esposizione dell'esofago agli acidi gastrici e per stabilire una correlazione tra sintomi e reflusso. Sfortunatamente queste indagini non sono complete e lo studio dei pazienti refrattari alla terapia richiede, tipicamente, più di un esame. Lo scopo del seguente lavoro è riassumere le tecniche attualmente disponibili per fare diagnosi di MRGE e considerare il possibile impatto di tecniche nuove come il monitoraggio dell'impedenza endoluminale e il radio-monitoraggio ambulatoriale del pH esofageo.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina