Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Dicembre;48(4) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Dicembre;48(4):341-6

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica

Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1121-421X

Online ISSN 1827-1642

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Dicembre;48(4):341-6

 ARTICOLI ORIGINALI

Proton and carbon NMR spectroscopic analysis of rat liver postnatal development

Zancanaro C., Righetti C., Bolner A., Nano R.

Obiettivo. Il presente lavoro ha determinato, mediante spettroscopia di risonanza magnetica nucleare (NMR) per protone e per carbonio, il cambiamento nella composizione chimica del fegato di ratto dalla nascita fino all'età adulta.
Metodi. Le frazioni acquose e organiche (lipidiche) di tessuto epatico di gruppi di ratti di 1, 7, 21 giorni e 5 mesi sono stati estratti con il metodo di Folch e analizzati mediante la spettroscopia di risonanza magnetica nucleare per protone e carbonio a 500 MHz. Sono stati anche analizzati i fosfolipidi separati dalla frazione organica attraverso cromatografia.
Risultati. Negli spettri protonici della frazione acquosa sono stati identificati molti metaboliti.Durante la crescita sono stati rilevati cambiamenti nel rapporto tra betaina e colina e nel rapporto tra 3-idrossibutirrato e altri acidi organici. Negli spettri protonici della frazione organica totale, sono stati identificati i segnali delle catene di acidi grassi, fosfocolina e glicerolo. Nei fosfolipidi epatici è stato evidenziato un aumento della lunghezza delle catene di acidi grassi, della loro insaturazione e poliinsaturazione media fino allo svezzamento. La proporzione relativa di acidi grassi insaturi non si è modificata in maniera importante nel periodo studiato.
Conclusioni. Questo studio mostra che la spettroscopia NMR è un utile mezzo per determinare, con un minimo di procedura preparativa, la variazione della composizione chimica del fegato associata alla crescita.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina