Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Giugno;48(2) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Giugno;48(2):155-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  FIRST WORKSHOP ON HELICOBACTER PYLORI


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2002 Giugno;48(2):155-8

lingua: Inglese

Impact of urea breath test (UBT) in the management of H. pylori infection in a primary care setting

Lombardo L., Lavagna A., Crocellà L., Masoero G., Della Monica P., Pera A.


PDF  


Obiettivo. In accordo con le linee guida internazionali le indicazioni all'esecuzione dell'urea breath test (UBT) sono la verifica della terapia eradicante e la diagnosi iniziale della dispepsia non complicata in pazienti di età inferiore ai 45 anni. Allo scopo di valutare l'adeguamento a tali indicazioni nella pratica medica sul territorio abbiamo valutato tutti i soggetti afferenti al Laboratorio di Fisiopatologia Digestiva del Dipartimento di Gastroenterologia dell'Ospedale Mauriziano di Torino dal settembre 1998 al luglio 1999.
Metodi. I pazienti sono stati classificati come: 1) gruppo A: soggetti mai investigati e mai trattati per l'infezione da Helicobacter pylori; 2) gruppo B: soggetti già sottoposti a terapia eradicante nel corso degli ultimi 12 mesi. Sono stati introdotti nello studio 2810 soggetti: gruppo A, 782 (28%); gruppo B, 2028 soggetti (72%).
Risultati. È emerso che tra i medici del territorio: 1) la principale indicazione per la prescrizione dell'UBT è la valutazione dell'esito della terapia eradicante. 2) L'UBT è stato adottato come esame di prima scelta nei pazienti di età inferiore a 45 anni, senza sintomi d'allarme.
Conclusioni. Questo dato indica un'iniziale ma sostanziale diffusione dell'approccio diagnostico non invasivo mediante UBT per i soggetti dispeptici giovani senza sintomi d'allarme.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail