Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2001 Settembre;47(3) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2001 Settembre;47(3):103-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2001 Settembre;47(3):103-10

lingua: Inglese

Gallbladder benign neoplasms: relationship with lithiasis and cancer (Ultrasonographic study)

Brogna A., Bucceri A. M., Branciforte G., Travali S., Loreno M., Muratore L. A., Catalano F.


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo studio è di verificare la prevalenza delle neoplasie benigne della colecisti, la loro morfologia ecografica e la loro relazione con la litiasi della colecisti ed il cancro.
Metodi. Questo studio è stato condotto su 9000 pazienti sottoposti ad ecografia dell'addome superiore. Come neoplasie benigne vere della colecisti abbiamo considerato unicamente gli adenomi ed i papillomi. Abbiamo escluso l'adenomiomatosi ed i polipi di colesterolo considerati frequentemente per errore come neoplasie benigne. I pazienti sono stati seguiti sottoponendoli ad esame ultrasonografico ogni tre mesi per 2 anni.
Risultati. La prevalenza delle neoplasie benigne è stata dell'1,19%. I papillomi sono stati riscontrati più frequentemente degli adenomi sia nei maschi (68,51%) che nelle femmine (94,33%). I calcoli della colecisti non erano concomitanti alle neoplasie benigne in alcun caso. Durante i due anni di follow-up non sono stati riscontrati né calcoli né la crescita di neoplasie benigne della colecisti.
Conclusioni. I papillomi sono più frequenti degli adenomi. Nella nostra casistica non abbiamo riscontrato la presenza in contemporanea di calcoli e di neoplasie benigne della colecisti. Nonostante tutto quando l'esame ultrasonografico evidenzia la presenza di calcoli nella colecisti, una maggiore atten-
zione deve essere posta nel trovare probabili neoplasie concomitanti. I papillomi e gli adenomi di più di 1 cm di diametro devono essere attentamente seguiti nel tempo, mentre masse più piccole possono essere controllate ogni 6 mesi. La chirurgia può essere indicata per masse di grandi dimensioni o a crescita veloce a causa del rischio di trasformazione maligna.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail