Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2000 December;46(4) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2000 December;46(4):193-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2000 December;46(4):193-8

lingua: Italiano

Esofagite da reflusso e fattori di rischio (Risultati di uno studio di popolazione)

Spaziani E., Mingoli A., Catani M., Di Filippo A., Del Duca P., De Milito R., Siciliano P., De Santis M., Cotesta D.


PDF  


Obiettivo. Valutare la prevalenza e il grado endoscopico dell'esofagite da reflusso (EDR) correlandoli alla sintomatologia e a una serie di fattori di rischio che includevano età, sesso, peso corporeo, fumo, alcool, attività lavorativa, ernia iatale.
Metodi. Lo studio è stato condotto a Roccagorga (LT), comunità di 3435 abitanti dell'Italia centrale. Il campione era costituito da 1084 volontari, di età superiore ai 18 anni e arruolati a coorte aperta. Dopo la compilazione di un questionario, tutti i pazienti venivano sottoposti ad esofagogastroduodenoscopia, a digiuno da almeno 6 ore, previa premedicazione con diazepam (10 mg ev). Routinariamente venivano eseguiti 3 prelievi bioptici sulla parete dell'esofago distale. Il grado dell'EDR veniva valutato secondo la classificazione di Savary-Miller.
Risultati. L'EDR è stata riscontrata in 443 pz. (188 M, 42%, 255 F, 58%) (p<0,0002). La presenza di una EDR è stata identificata in molti pazienti asintomatici (39%). La prevalenza dell'ernia iatale è stata del 7,2%, associata a EDR nel 60,3% (p<0,0005). Frequente il riscontro di lesioni gastroduodenali associate (p<0,03). Sono state piu' numerose le femmine che presentavano il solo quadro dell'EDR (p<0,02). Le precancerosi esofagee rappresentavano lo 0,37%.
Conclusioni. Da questo studio emerge che l'EDR accertata endoscopicamente è molto piu' frequente di quanto si ritenga, soprattutto tra le femmine e colpisce una fascia di età piu' giovane di quanto riportato (31-50 anni). Tra i fattori causali concorrono il fumo e l'alcool nei maschi (p<0,00001), il peso corporeo, lo stato ormonale e probabilmente l'attività occupazionale nelle femmine (p=NS).

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail