Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 1999 Giugno;45(2) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 1999 Giugno;45(2):153-62

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GASTROENTEROLOGICA E DIETOLOGICA

Rivista di Gastroenterologia, Nutrizione e Dietetica


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 1999 Giugno;45(2):153-62

 CASI CLINICI

Il trattamento endoscopico dei bezoari. Revisione critica della letteratura e presentazione di 2 casi

Pelizzari E., Lovera M., Pirrotta A. A.

Vengono riportati due casi di bezoario. Il primo è un grande bezoario gastrico in paziente gastroresecato secondo Billroth II, 40 anni prima. Il secondo è un bezoario sito nella parte distale di un sigma con malattia diverticolare acuta in atto. Ambedue i bezoari sono stati rimossi mediante manovre endoscopiche. Viene descritto il metodo dell¹asportazione con le peculiarità relative alla diversa sede anatomica. È rivista la letteratura per quanto riguarda la nosologia, la sintomatologia, la diagnosi e le indicazioni terapeutiche. Grande spazio occupa l¹endoscopia operativa associata a terapia medica procinetica-enzimatica. L¹intervento chirurgico è riservato ai rari casi di insuccesso dell¹endoscopia registrabili per lo più quando si tratta di un tricobezoario, o quando subentrano occlusioni intestinali da migrazione, infine quando la causa del bezoario è una stenosi organica o funzionale preesistente.

lingua: Inglese, Italiano


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  ESTRATTI

inizio pagina