Ricerca avanzata

Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2) > Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2):85-7

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2):85-7

 ARTICOLI ORIGINALI

Crema quercetina-fitosoma al 2%: valutazione dei potenziali effetti fotoirritanti e sensibilizzanti

Stefano TOGNI 1, Giada MARAMALDI 1, Ivan PAGIN 1, Roberta CATTANEO 2, Roberto EGGENHOFFNER 3, Luca GIACOMELLI 3

1 Indena S.p.A., Milan, Italy; 2 Abich SrL, Verbania, Italy; 3 Department of Surgical Sciences and Integrated Diagnostics, University of Genoa, Genoa, Italy

OBIETTIVO: Quercetina, un flavonoide ubiquitario presente in una grande varietà di frutti e verdure, ha mostrato proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie in numerosi studi in vitro e in vivo. In questo studio, viene valutata la sicurezza e la tollerabilità di una crema a base di quercetina (Quercevita®), già conosciuta per i suoi effetti emollienti e anti-prurito.
METODI: In questo studio effettuato in modalità singolo cieco, una crema contenente 2% di quercetina-fosfolipidi è stata applicata per 48h mediante utilizzo di cerotto occlusivo, sulla cute della schiena di 25 soggetti volontari, sani. Nel test di foto-tossicità, dopo la rimozione del cerotto, l’area di contatto è stata esposta a radiazioni UVA. La reattività cutanea è stata valutata analizzando specifici parametri (eritema, desquamazione, edema e vescicolazione) 15 minuti dopo la rimozione del cerotto (prima dell’irraggiamento), 15 minuti e 24 ore dopo l’irraggiamento. Il test di sensibilizzazione cutanea ha incluso una fase di induzione seguita da una fase di riposo di 10 giorni e da una fase di evocazione di 48 ore. Le potenziali reazioni allergiche sono state poi valutate 15 minuti, 72 ore e 96 ore dopo la rimozione del dispositivo occlusivo.
RISULTATI: L’area testata è stata attentamente esaminata e nessuna reazione cutanea dovuta ad esposizione a radiazioni UVA è stata osservata per alcun parametro valutato. Analogamente, il prodotto applicato in modalità occlusiva sulla pelle sana di soggetti volontari non ha causato alcuna reazione allergica nei periodi di osservazione prestabiliti. Inoltre, non è stata osservata alcuna reazione avversa, locale o sistemica.
CONCLUSIONI: Questi dati indicano che la formulazione contenente 2% di quercetina-fosfolipidi non è né fotoirritante né sensibilizzante a 96 ore dall’applicazione. Quindi, questo studio attesta la sicurezza e tollerabilità della crema testata a base di quercetina.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina