Ricerca avanzata

Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2) > Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2):59-63

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

Esperienze Dermatologiche 2016 Giugno;18(2):59-63

 REVIEWS

L’eritema cronico migrante e le sue varianti cliniche: una review

Nicola DI MEO, Mattia FADEL, Katiuscia NAN, Cecilia NOAL, Giovanni DAMIANI, Giusto TREVISAN

Dermatology and Venereology Department, University of Trieste, Ospedale Maggiore di Trieste, Trieste, Italy

L’eritema cronico migrante (ECM) è il segno patognomonico dello stadio iniziale della malattia di Lyme, una malattia trasmessa da zecche e causata dalle specie patogene di Borrelia, un genere di batteri della famiglia delle Spirochaetaceae. La malattia di Lyme ha un ampio spettro di manifestazioni cliniche, che possono variare in severità e imitare altre malattie. L’ECM consiste in un eritema con risoluzione centrale che si espande lentamente nell’arco di giorni. Il riconoscimento dell’ECM permette di diagnosticare la malattia di Lyme e, quindi, di prescrivere la corretta terapia ed esami ematochimici. Tuttavia oltre alla classica manifestazione dell’ECM, sono possibili anche delle peculiari varianti ovvero l’ECM vescicolobolloso, quello purpurico-emorragico, quello orticarioide, quello panniculitico-erisipeloide e quello necrotico. Il riconoscimento di queste varianti riveste un’importanza particolare poiché permette di riconoscere la malattia di Lyme in uno stadio precoce e ci permette quindi di evitare importanti sequele che possono riguardare articolazioni, cuore e sistema nervoso centrale e periferico. Presentiamo la nostra esperienza corredata da esempi iconografici, integrata dalla rassegna dell’attuale letteratura disponibile.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina