Ricerca avanzata

Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2016 Marzo;18(1) > Esperienze Dermatologiche 2016 Marzo;18(1):45-57

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia

Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1128-9155

 

Esperienze Dermatologiche 2016 Marzo;18(1):45-57

 ARTICOLI SPECIALI

Consensus report italiano sul trattamento con tossina botulinica per uso estetico

Dario BERTOSSI 1, Maurizio CAVALLINI 2, Pierfrancesco CIRILLO 3, Salvatore P. FUNDARÒ 4, Sandro QUARTUCCI 3, Chantal SCIUTO 3, Davide TONINI 5, Gloria TROCCHI 3, Massimo SIGNORINI 6

1 Clinica Odontoiatrica e di Chirurgia Maxillo-Facciale, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, Verona, Italia; 2 Unità di Chirurgia Plastica, Centro Diagnostico Italiano, Milano, Italia; 3 Studio privato, Roma, Italia; 4 Multimed, Bologna, Italia; 5 Studio Privato, Verona, Italia; 6 Studio privato, Milano, Italia

Il trattamento estetico delle rughe del viso e del collo con tossina botulinica è in costante aumento. Sempre più specialisti si dedicano a questa pratica clinica, rendendo quindi necessaria la formulazione di linee guida sulle procedure di impiego della tossina botulinica nel trattamento delle rughe e/o di difetti estetici. Un panel di nove medici tra chirurghi plastici e maxillo-facciali, dermatologi e medici estetici si sono confrontati sulla loro metodica di trattamento estetico di viso e collo con OnabotulinumtoxinA. Dai dati raccolti e discussi dal board sono state sviluppate le raccomandazioni nel trattamento estetico con tossina botulinica. Sono state formulate raccomandazioni sulla valutazione del paziente in fase di pre-trattamento, sulla ricostituzione di OnabotulinumtoxinA e sulle procedure di trattamento in termini di siti di iniezione e dose totale di OnabotulinumtoxinA per le seguenti indicazioni: rughe glabellari, zampe di gallina, rughe frontali, sollevamento e modellamento dell’arcata sopraccigliare, ipertrofia dell’orbicolare della palpebra inferiore, bunny lines, punta nasale cadente, sorriso gengivale, ipertrofia del massetere, rughe periorali, rughe della marionetta, ipertonia del mento e bande platismatiche ipertoniche. L’uso di OnabotulinumtoxinA in ambito estetico richiede un’attenta valutazione iniziale del paziente nella sua complessità e individualità, l’adozione di procedure di trattamento stabilite e standardizzate e una gestione delle aspettative del paziente al fine di riprodurre l’efficacia e la sicurezza di OnabotulinumtoxinA raggiunte nella pratica clinica.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina