Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2015 Giugno;17(2) > Esperienze Dermatologiche 2015 Giugno;17(2):81-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

NOTE DI TERAPIA  


Esperienze Dermatologiche 2015 Giugno;17(2):81-5

lingua: Inglese

Valutazione di emulgel contenente nicotamide 5%, azeloil diglicinato 5%, coenzima q10, acido ialuronico e fosfolidi nel trattamento dell’acne moderata

Fabbrocini G., Capasso C., Monfrecola G.

Section of Dermatology, Department of Clinical Medicine and Surgery, University of Federico II of Naples, Naples, Italy


PDF  


L’acne è una dermatosi infiammatoria cronica che colpisce approssimativamente l’85% dei soggetti di età compresa tra 11 e 30 anni. Secondo l’evoluzione, l’acne può essere classificata come lieve, moderata o grave. Il trattamento topico rappresenta la terapia di prima scelta in caso di acne lieve e moderata, mentre la terapia sistemica viene prescritta nei casi gravi e moderati. Nonostante esistano diverse opzioni di trattamento convenzionale, la frequente insorgenza di effetti collaterali, quali secchezza, irritazione, bruciore, eritema, ne limitano l’utilizzo e riducono fortemente la compliance del paziente, compromettendo l’efficacia della terapia. Nuovi studi molecolari e clinici hanno permesso di individuare trattamenti alternativi, come nicotinamide, derivati dell’acido azelaico, coenzima Q10, che ridurrebbero fortemente l’incidenza di effetti collaterali. Pertanto, lo scopo di questo studio è quello di valutare l’attività clinica di questi composti nei pazienti affetti da acne, essendo tali sostanze in grado di agire anche contro lo stress ossidativo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail