Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2014 Giugno;16(2) > Esperienze Dermatologiche 2014 Giugno;16(2):57-66

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Esperienze Dermatologiche 2014 Giugno;16(2):57-66

lingua: Italiano

Incontinenza urinaria: la traspirabilità è un fattore chiave nella scelta dei pannoloni per l’adulto?

Sisto T. 1, Bussoletti C. 1, Tolaini M. V. 2, Lancellotti P. 2, Celleno L. 1

1 Clinica Dermatologica Complesso Integrato Columbus, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, Italia;
2 EVIC ITALIA, Roma, Italia


PDF  


L’incontinenza urinaria rappresenta un fenomeno di dimensioni significative, con un grande impatto sociale e sul benessere psicologico delle persone che ne sono affette. L’incontinenza urinaria dell’adulto, di cui si tratta in questo lavoro, può essere da sforzo, da urgenza o mista, e colpisce prevalentemente le donne. Il dispositivo del pannolone rappresenta la contromisura più largamente adottata per contrastare questo fastidioso problema. Nella scelta del tipo di prodotto assorbente si deve tener conto di diverse caratteristiche variabili in base alla struttura del soggetto, al tipo di incontinenza, e alle caratteristiche del prodotto stesso. Oltre al potere assorbente, negli ultimi anni molta importanza si è attribuita alla capacità traspirante dei pannoloni; in questi studi presentati (un test d’uso clinico, e un test sperimentale in laboratorio) abbiamo testato e confrontato la traspirabilità di tre diversi prodotti in commercio, rapportandola alle condizioni cutanee. Dai nostri preliminari risultati è emerso che il maggiore potere traspirante non correla in modo diretto con un maggiore benessere cutaneo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail